Sei a norma?

La modifica del Testo Unico sulla sicurezza ha incluso le responsabilità ed i compiti del datore di lavoro e del RSPP. Con il "comma 5" dell'Art.71 di questo l' azienda deve garantire lo stato di conservazione ed efficienza dell'attrezzatura oltre le verifiche d'esercizio e integrità ma anche con dei piani di controllo specifici che esulino da responsabilità del datore lavoro.

La S.T.I.G.C. al fine di ottemperare gli obblighi del D.M. 329/04 e del Testo Unico sulla sicurezza, propone un "Global Service" che permette alla committenza di esularsi dalle responsabilità, avendo uno scadenziario aggiornato dalle verifiche fino alle esecuzioni di queste in ottemperanza al D.M. 11/04/11.

Mission

La S.T.I.G.C. Group, è formata da tre società con diversi compiti nell'adeguamento delle attrezzature in pressione, dalla manutenzione ai controlli non distruttivi dalla valutazione dello stato di conservazione ed efficienza imposti dal Testo Unico sulla sicurezza fino alla fase certificativa del D.M. 11/04/11 (Verifica di esercizio e integrità).
Inoltre propone servizi per le verifiche di attrezzature di lavoro SP – SC, gru, carri ponte e mezzi di sollevamento.
La società è stata in diverse occasioni capo commessa in riparazioni di attrezzature quali GV/ Scambiatori e modifiche sostanziali di macchine dell'allegato VII.
La società ha ampio respiro nelle fasi di progettazione nel campo industriale e ambientale.

Eventi

Alcuni nostri clienti